E’ possibile trovare il pin all’interno dell’Area Riservata, sotto “Gestione Anagrafica”, nella sezione di “Elenco Siti”. Il pin di ogni Sito è indicato sotto al nome dello stesso.

I dati del gestore, che risultano non sovrascrivibili, possono essere modificati cliccando su “Annulla”, a destra in fondo alla pagina oppure in alto a sinistra sull’apposita funzione “Modifica Dati”. In questo modo i dati precedenti vengono azzerati ed è possibile inserirli nuovamente.

I dati di produttore e detentore possono essere modificati cliccando su simbolo della modifica identificato da una piccola matita a sinistra.

Per modificare il calendario è sufficiente cliccare sul simbolo della matita, inserire i nuovi dati, e salvare la scheda.
E’ possibile anche suddividere il calendario in periodi, cliccando sul simbolo della doppia freccia a destra, nell’elenco dei calendari.

I Sistemi Collettivi assegnati possono essere visualizzati ricercando il Sito dal portale pubblico (sezione “Centri di Raccolta”). Cliccando a sinistra sulla freccia verde vengono visualizzati i Raggruppamenti registrati e il relativo Sistema Collettivo.

All’interno del documento dell’Estratto Conto, sopra a ogni tabella contenente l’importo del Premio d’Efficienza, sono riportati i riferimenti del soggetto a cui emettere la fattura per la riscossione dei premi stessi.

 

I singoli raggruppamenti possono essere sospesi o riattivati cliccando sull’orologio presente nella sezione di “Elenco Siti”, alla quale si accede dalla “Gestione Anagrafica”.
Selezionando uno o più raggruppamenti è possibile sospenderli o riattivarli a partire dal giorno successivo.

All’interno dell’Area Riservata è possibile trovare la voce MSA nel box “Gestione Documentale”. Accedendo a questa sezione è possibile inserire una nuova segnalazione o gestirne una già esistente. Quando ricevo una mail relativa ad un MSA esistente o nuovo, è possibile accedere e controllare le informazioni inserite dalla controparte ed eventualmente contestare o replicare alla segnalazione. 

La password può essere modificata cliccando su “Hai dimenticato la password”, sotto al box per l’inserimento dei dati d’accesso.

L’iscrizione di un nuovo Sito può essere portata avanti cliccando sulla voce “Registrati” del portale pubblico. Dopo aver selezionato la tipologia di Sito da iscrivere è necessario inserire i dati anagrafici del Sottoscrittore e i dati specifici del Sito. Una volta inserito quanto richiesto è necessario validare l’iscrizione e attendere l’accettazione del contratto, da parte del Centro di Coordinamento, per ricevere le credenziali definitive.

Se appare il messaggio di Login Scaduta deve contattare telefonicamente il Call Center in quanto è necessario resettare le credenziali.

l detentore del rifiuto indicato sul FIR è il soggetto che viene selezionato dal sottoscrittore alla voce “produttore/detentore”, a livello del singolo sito.
L’informazione riportata nel portale viene utilizzata dall’Operatore Logistico per la compilazione del FIR.

Ai sensi dell'Art. 12 comma 1 lett. a) del D.Lgs 49/14 i Comuni assicurano ai distributori di conferire gratuitamente al Centro di Raccolta i rifiuti prodotti nel loro territorio.
L’apertura alla distribuzione è una condizione necessaria per ricevere i Premi d’Efficienza, come riportato al punto 9.1 dell’Accordo di Programma ANCI-CdC vigente.

Nel caso di continuo rifiuto nell’accettare i RAEE, il CdR potrebbe essere configurato nella modalità non-aperto alla distribuzione e pertanto perdere i Premi di Efficienza.

Il d.lgs. 49/2014 specifica che sono considerati RAEE provenienti dai nuclei domestici i rifiuti originati da pannelli fotovoltaici installati in impianti di potenza nominale inferiore a 10 KW. Detti pannelli vanno conferiti ai “Centri di raccolta” nel raggruppamento n. 4 dell’Allegato 1 del decreto 25 settembre 2007, n. 185.

È pertanto obbligatorio per il Sottoscrittore ricevere tali RAEE dall’utente che li conferisce al centro di raccolta, che ne deve dichiarare la provenienza domestica.