"360 nuovi LdR per l'Italia", c'è tempo fino al 31 dicembre

Prosegue fino al 31 dicembre il progetto "360 nuovi LdR per l'Italia" per favorire la creazione di nuovi luoghi di raggruppamento della distribuzione. L'iniziativa, a cui finora ha aderito l'Associazione nazionale commercianti radio televisione elettrodomestici dischi e affini (ANCRA), prevede la messa a disposizione da parte dei produttori di AEE di risorse economiche che hanno l'obiettivo di incoraggiare e sostenere, dal punto di vista tecnico e burocratico, le imprese della distribuzione affinché decidano di creare propri luoghi di raggruppamento che entrino a far parte del sistema di raccolta organizzato dal CdC RAEE. In questo modo, i RAEE raccolti in modalità "1 contro 1" e "1 contro 0" possono essere correttamente gestiti senza ulteriori oneri per i distributori e contabilizzati da parte del CdC RAEE.