Focus sulla raccolta

Andamento raccolta RAEE

Nonostante l'andamento molto altalenante della raccolta mese su mese, i valori del secondo trimestre sembrano confermare quanto anticipato dal primo: a fronte del +18% dei primi tre mesi, si registra un +14% nei successivi tre. Complessivamente, i Sistemi Collettivi tra gennaio e giugno hanno raccolto 183.292 tonnellate di RAEE, 25.144 in pił rispetto al primo semestre 2020 che equivalgono a un incremento di quasi il 16%, un risultato che sembra poter fare da volano per una rilevante crescita della raccolta nella seconda parte dell'anno.

Dettaglio raggruppamento e macroaree

Il netto miglioramento del Centro Italia, che dal +2% del primo trimestre passa al +19% nel primo semestre, traina la crescita della raccolta complessiva a livello nazionale. Molto positivi anche i dati del Sud (+16%) e del Nord (+15%).

Sono i raggruppamenti di freddo e clima (R1) e grandi bianchi (R2) a registrare le variazioni positive pił consistenti, entrambe pari al +19%. Si distacca di poco l'incremento nella raccolta di Tv e monitor (+15%), mentre i raggruppamenti delle sorgenti luminose (R5), dei piccoli elettrodomestici ed elettronica di consumo (R4) con un +9% rimangono comunque decisamente positivi.

Raccolta gennaio - giugno 2021

Tasso di puntualitą

Nel secondo trimestre i Sistemi Collettivi hanno gestito una media di 17.705 missioni al mese. Un totale di 53.114 missioni che anche se di poco (+1,5%) incrementano quelle dei primi tre mesi dell'anno, fermatesi a 52.335. Complessivamente, da gennaio a giugno sono state effettuate 105.449 missioni con un tasso di puntualitą medio del 99,70%, a dimostrazione che i Sistemi Collettivi sono riusciti a mantenere un ottimo livello di servizio.