Torna "I Dj contro l'abbandono dei RAEE"

╚ nuovamente on air fino al 10 ottobre la campagna di comunicazione promossa dal Centro di Coordinamento RAEE per sensibilizzare i cittadini al corretto conferimento dei RAEE presso i centri di raccolta che vede coinvolti radio, social&digital. Nuovo spot radiofonico con la voce del deejey di Radio Rai 1 e Radio 2 Filippo Solibello

Pubblicato il Decreto su RAEE e rifiuti di pile e accumulatori

Entra in vigore il 27 settembre 2020 il Decreto legislativo 118/2020 del 3 settembre 2020, in attuazione degli articoli 2 e 3 della direttiva (UE) 2018/849, che fa parte del cosiddetto pacchetto “Economia circolare”, che modificano le direttive 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche - RAEE e 2006/66/CE sui rifiuti di pile e accumulatori. Il nuovo Decreto apporta modifiche sia al Dlgs 49/2014 (di attuazione della direttiva 2012/19/UE sui RAEE), sia al Dlgs 188/2008 (di attuazione della direttiva 2006/66/CE riferita a pile, accumulatori e relativi rifiuti).

Il nuovo Decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 12 settembre, a questo link il testo completo: https://bit.ly/DlgsRAEEPileNew.

Evento Live Gestione RAEE 2019

Rivedi integralmente l'evento dedicato al Rapporto Gestione RAEE 2019 andato in onda in diretta live mercoledý 29 luglio su ricicla.tv
Hanno partecipato:
Bruno Rebolini, Presidente Centro di Coordinamento RAEE
Fabrizio Longoni, Direttore generale Centro di Coordinamento RAEE
Mattia Pellegrini, Head of Unit ENV presso la Commissione Europea
Giuseppe Piardi, Presidente Assoraee
Davide Rossi, direttore generale Aires
Manuela Soffientini, Presidente Applia Italia

Guarda l'evento

In Italia tasso di raccolta migliorativo rispetto al resto del mondo

╚ quanto emerge dall'intervento del direttore generale Fabrizio Longoni andato in onda nel telegiornale di Ricicla.tv di giovedý 16 luglio

Guarda il servizio

A "Mi Manda Rai 3" si parla di RAEE

La puntata del 17 giugno scorso ha dedicato un servizio televisivo incentrato sulle problematiche della raccolta dei RAEE e dei rifiuti ingombranti in molte cittÓ italiane al termine del lockdown per Covid-19 che ha visto la partecipazione del direttore generale Fabrizio Longoni.

Guarda il servizio

L'intervista del dg Longoni a TGR Emilia Romagna

Nell'edizione delle 14.00 del TGR Emilia Romagna di mercoledý 20 maggio Ŕ andato in onda un servizio dedicato ai risultati della raccolta dei RAEE nella regione con il contributo del direttore generale del CdC RAEE Fabrizio Longoni.

Guarda l'intervista dal minuto 13'39"

On air la nuova campagna di comunicazione

Ha preso il via il primo flight del nuovo piano media promosso dal CdC RAEE per sensibilizzare i cittadini al corretto conferimento dei RAEE presso i centri di raccolta. Coinvolti anche quest’anno radio, televisione, digital&social. La campagna radiofonica “I Dj contro l’abbandono dei RAEE” è stata rinnovata all’insegna di uno storytelling diretto e divertente, protagonista della campagna Tv e digital è ancora una volta il supereroe a fumetti RAEEMAN.

GLI SPOT DEI DJ

Rapporto Annuale 2019. L'intervista video di Longoni a DDAY.it

Durante l'appuntamento LIVE della rivista online il direttore generale ha reso noti i dati della raccolta RAEE 2019, ha presentato il nuovo sito raeeitalia.it e fatto il punto sui risultati del sistema durante l’emergenza Covid-19.
 

Guarda il video

RAEEITALIA.IT È ONLINE

Scopri la nuova piattaforma web

REBOLINI NUOVO PRESIDENTE DEL CDC RAEE

Bruno Rebolini, country manager di PV CYCLE Italia Consorzio, Ŕ il nuovo presidente del Centro di Coordinamento RAEE per il biennio 2020-2022. Rebolini Ŕ stato nominato dal Comitato esecutivo, anch'esso totalmente rinnovato nei componenti, il 22 aprile scorso.

Le misure del CdC RAEE per l'emergenza Coronavirus

In sinergia con tutti gli operatori della filiera, il Centro di Coordinamento ha adottato tre provvedimenti straordinari finalizzati a mettere in sicurezza la totalità dei suoi operatori. Una quarta iniziativa, indirizzata direttamente al Ministero dell’ambiente, ha portato a una deroga ai limiti normativi di stoccaggio per gli impianti di trattamento e i centri di raccolta comunali.

Rifiuti e stoccaggi: la circolare del Ministero dell'ambiente

Il documento del 27 marzo 2020 fornisce le indicazioni per affrontare la criticità nella gestione dei rifiuti, RAEE compresi, legate all’emergenza COVID 19.

Slittano al 30 giugno scadenze per adempimenti comunicazione rifiuti

In base al decreto "Cura Italia", pubblicato questa notte in Gazzetta Ufficiale e contenente misure straordinarie per il Covid-19, sono stati prorogate al 30 giugno 2020 le dichiarazioni del MUD e la dichiarazione annuale al Centro di Coordinamento RAEE da parte degli impianti di gestione dei RAEE e distribuzione.

Nuovi provvedimenti per emergenza COVID 19

A seguito della situazione emergenziale COVID 19 il Comitato Guida dell’Accordo di Programma e le associazioni maggiormente rappresentative della distribuzione hanno esaminato le criticità e definito alcuni provvedimenti straordinari per far fronte all’operatività.

Nell’allegato tutti i dettagli.

COMUNICAZIONE UFFICIALE COVID 19

Gli spostamenti legati ai prelievi di RAEE domestici dai Centri di Raccolta e dai Luoghi di Raggruppamento della Distribuzione possano considerarsi “ Motivati da comprovate esigenze lavorative per un servizio essenziale” e andranno svolte necessariamente nel massimo rispetto delle disposizioni legate all’attuale situazione sanitaria.

COMUNICAZIONE UFFICIALE

A seguito dell’emanazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legge per la situazione di emergenza epidemiologica Covid–19, comunichiamo che tutte le attività di ritiro dei RAEE dalle zone interessate all’applicazione dei contenuti del suddetto decreto sono sospese a partire da domenica 23 febbraio. La ripresa delle attività di ritiro sarà comunicata successivamente.

Raccolta RAEE 2019. Il commento del dg Fabrizio Longoni

Nell'intervista a RiciclaTv, il direttore generale del CdC RAEE illustra i primi risultati della raccolta a livello nazionale e fa il punto rispetto al target di raccolta europeo.

 

Continua

Raccolta RAEE 2019. Positivi i primi risultati

Per quanto i dati non siano ancora definitivi, è indubbio che la raccolta di RAEE nel corso del 2019 ha registrato un incremento rispetto al 2018: precisamente si è evidenziato un trend positivo del 10% (corrispondente a 32.430 ton in più) per un totale di 343.041 tonnellate raccolte sul territorio nazionale.

Continua