30/06/2014 Milano: un Centro Ambientale Mobile per la raccolta dei RAEE al servizio dei cittadini

Il prossimo 2 luglio alle ore 12.30 a Palazzo Marino a Milano nella sala Brigida la conferenza stampa di presentazione un progetto del Centro di Coordinamento RAEE e di AMSA, volto ad ottimizzare la raccolta dei rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche nella città grazie al Centro Ambientale Mobile - CAM.

30/06/2014 Comuni Ricicloni

Il CdC Raee parteciperà alla manifestazione.

Fabrizio D'Amico è il nuovo Presidente del CdC RAEE

Cambio al vertice del Centro di Coordinamento RAEE: è stato eletto nuovo Presidente del CdC RAEE Fabrizio D'Amico, direttore generale di Ecolamp.

Danilo Bonato, direttore generale di ReMedia, Presidente uscente, farà, invece, parte del Comitato Esecutivo insieme ai colleghi consiglieri, Giorgio Arienti, direttore generale di Ecodom, Luciano Teli, direttore generale di EcoR'it e Giuliano Maddalena, direttore di Ecoped-Ridomus.

Il Comitato ha espresso un vivo ringraziamento ai consiglieri che hanno concluso la propria attività Giancarlo Dezio e Giuseppe Miretti per il costante lavoro svolto in questi anni.

"Sono onorato di essere stato eletto Presidente del Centro di Coordinamento RAEE - ha detto Fabrizio D'Amico, neo Presidente del CdC RAEE - e per questo ringrazio il Comitato Esecutivo e l'Assemblea. Ho intenzione di portare avanti l'ottimo lavoro fatto dai miei predecessori e dal team del Centro di Coordinamento RAEE. Con impegno e professionalità, infatti, hanno reso, in poco tempo, il sistema di gestione dei RAEE estremamente efficiente e capillare, in grado di servire attraverso i Sistemi Collettivi i Centri di Raccolta presenti in tutta la Penisola, come riportato dall'ultimo Rapporto, presentato a Milano a marzo. Il mio mandato da Presidente arriva in concomitanza con l'avvio di applicazione del decreto legislativo di recepimento della Direttiva Europea sui RAEE, siamo chiamati ad affrontare sfide ambiziose per raggiungere i nuovi obiettivi richiesti dalla UE. Il sistema Raee conta sulla collaborazione di tutti, per percorrere questa strada insieme, con entusiasmo ed energia. Siamo già a lavoro per questo".

31/03/2014 Pubblicato il nuovo decreto RAEE, in vigore dal 12 aprile

Il Decreto che recepisce la direttiva europea RAEE(2012/19/EU), approvato lo scorso 14 marzo dal Consiglio dei Ministri, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed entrerà in vigore dal prossimo 12 aprile.

Nuovo bando per potenziare e adeguare i centri di raccolta e realizzare sistemi per la raccolta continuativa

Pubblicato il Bando per l'ammissione e la selezione dei CdR dei RAEE che, anche quest'anno, potranno beneficiare dello speciale Programma di contributi previsto dall'Accordo di Programma ANCI - Centro di Coordinamento ("Fondo 5 Euro/tonnellata premiata")

 

"Questo speciale Fondo - spiega il Presidente del Comitato Guida dell' Accordo ANCI e Centro di Coordinamento RAEE, Filippo Bernocchi - è stato costituito per volontà del Comitato Guida al fine di permettere ai Comuni e ai Gestori dei servizi di raccolta dei RAEE di disporre di risorse aggiuntive necessarie per realizzare interventi strutturali che diano maggiore efficienza ed efficacia alla rete di raccolta".

 
Il Bando 2014 alimentato dal Fondo dispone quest'anno di una somma pari a € 1.164.000,00 e si articola in tre Misure: oltre che per interventi già ultimati o non ancora realizzati i Comuni potranno infatti presentare la domanda anche per richiedere i contributi per la realizzazione di sistemi per la raccolta continuativa dei RAEE domestici sul territorio.

 
"Siamo certi - conclude il Presidente Bernocchi - che i Comuni risponderanno numerosi a questa opportunità".

 
Le domande di ammissione al contributo dovranno essere predisposte e trasmesse esclusivamente online entro il 7 maggio prossimo, compilando l'apposito "Modello di Domanda" disponibile nell'area riservata ai Sottoscrittori del portale del CdC RAEE (www.cdcraee.it) e fornendo - ugualmente mediante l'applicativo online - la ulteriore documentazione prevista.

 
Tutte le informazioni utili e il testo del Bando sono disponibili sui portali web di Ancitel Energia e Ambiente, di ANCI e del Centro di Coordinamento RAEE.

10/03/2014 Presentazione RAPPORTO ANNUALE 2013

24/10/2014 Stati Generali Green Economy

Gli Stati Generali della Green Economy 2014 si terranno a Rimini Fiera il 5 e 6 novembre, nell’ambito delle manifestazioni Ecomondo, Key Energy e Cooperambiente.

Per iscriversi agli Stati Generali della Green Economy che si terranno il 5-6 novembre 2014 a Rimini Fiera è necessario seguire la seguente procedura di registrazione:


Come procedere:

Accedere alla pagina di registrazione www.ecomondo.com/ticket inserendo la password code: F5STG
Effettuare la registrazione online inserendo i propri dati personali


Vi siete registrati! Ora dovete solo stampare il biglietto e conservarlo per l’ingresso in fiera, evitando le code alle casse

www.statigenerali.org/partecipa