Richiesta rinnovo accreditamento ai sensi dell'Accordo di Programma sul trattamento

Gentile Sottoscrittore,

come già indicato con nota del 16 maggio scorso, Le ricordiamo che il 13 maggio 2016 è entrato in vigore l’Accordo relativo al trattamento dei RAEE domestici e alla qualificazione delle aziende che effettuano tale trattamento, ai sensi dell’articolo 33 comma 5 lettera g) del Decreto Legislativo 49/2014.

Sino al 13 novembre 2016 è possibile procedere alla richiesta di rinnovo accreditamento ai sensi di quanto previsto all’art. 13.1 dell’Accordo stesso: I soggetti accreditati sulla base del precedente Accordo per il trattamento, sottoscritto in data 12 maggio 2008, conservano l’accreditamento per un periodo di sei mesi dall’entrata in vigore del presente Accordo. Entro tale scadenza essi sono tenuti a richiedere, attraverso il portale del Centro di Coordinamento RAEE, il processo di accreditamento in conformità al presente Accordo, che deve concludersi entro i successivi 12 mesi. A seguito della richiesta di accreditamento e sino alla visita di audit, da concludersi nei tempi previsti, gli impianti accreditati sulla base del precedente Accordo per il trattamento conservano l’accreditamento.”.

I Sottoscrittori possono procedere alla richiesta di rinnovo accreditamento, per ciascun raggruppamento attualmente accreditato, accedendo con le proprie credenziali all’area riservata del portale del Centro di Coordinamento RAEE (www.cdcraee.it), nella pagina “Elenco Siti”, sezione “Elenco Raggruppamenti”.

Gli impianti accreditati che non dovessero procedere alla richiesta di rinnovo accreditamento entro il 13 novembre, perderanno l’accreditamento e pertanto non potranno trattare i RAEE domestici raccolti dai Sistemi Collettivi, sino all’eventuale successiva conclusione del processo di accreditamento.

La invitiamo pertanto a prendere visione delle nuove regole di accreditamento (contenute nella Specifica Tecnica allegata all’Accordo di Programma) e, se interessato, a procedere come sopra descritto, al fine di poter operare con continuità e senza interruzioni di accreditamento. Non sono infatti ammesse deroghe per impianti che non dovessero richiedere l’accreditamento nei tempi previsti.

Ricordiamo inoltre che, in fase di primo accreditamento, gli impianti certificati sulla base della metodologia WEEELABEX nei 12 mesi precedenti alla data di entrata in vigore dell’Accordo (ovvero dopo il 13 maggio 2015), si intendono accreditati. Tali impianti devono documentare l’esistenza della certificazione attraverso l’apposita funzione presente sul portale del Centro di Coordinamento RAEE, visualizzabile a seguito della richiesta di rinnovo accreditamento per ciascun raggruppamento accreditato.

Il Centro di Coordinamento Vi terrà informati in merito alle future attività necessarie per completare l’accreditamento, che saranno operative a partire dagli ultimi mesi del 2016.

Per eventuale supporto può contattare il Call Center del CdC RAEE al numero verde 800-894.097 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30, sabato dalle 8.30 alle 13.00.

Distinti saluti                         

Centro di Coordinamento RAEE