Collegio dei Revisori

Il Collegio dei Revisori è costituito mediante deliberazione dell’Assemblea che ne nomina il presidente ed è composto da 5 (cinque) componenti effettivi e 2 (due) supplenti aventi i requisiti di legge non facenti parte del personale dipendente dei Consorziati e nominati dall'Assemblea. Tre componenti effettivi e uno supplente sono designati rispettivamente dal Ministero della Transizione Ecologica, dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle finanze.

Il Collegio dei Revisori provvederà alla ratifica della nomina del Presidente.

I suoi componenti durano in carica 3 esercizi e sono rinnovabili.

Il Collegio dei Revisori è composto dal Dott. Alessandro Starr Stabile (Presidente), Dott. Giovanni Pirali, Dott.ssa Cinzia Catalano (MEF), Dott.ssa Elisabetta De Lorenzi (MISE) e dal Rag. Andrea Frattini (MITE).

Collegio dei Probiviri

Il collegio dei Probiviri è nominato dall'Assemblea su indicazione delle Associazioni dei produttori ed è composto da tre componenti effettivi e da due supplenti che rimangono in carica per due esercizi dal momento della nomina e sono rieleggibili.

Il collegio dei Probiviri ha il compito di mediazione in controversie che possono insorgere tra Consorziati e tra i Consorziati e gli Organi del Centro di Coordinamento.

L'intervento del collegio dei probiviri può essere richiesto da ciascun Consorziato, dal Comitato Esecutivo, dall'Assemblea o dal Presidente.

Il Collegio dei Probiviri è composto da: Ing. Filomena D’Arcangelo (ANIE), Dott. Marco Imparato (APPLiA Italia) e Dott. Francesco Giuffrè (ANITEC). I componenti supplenti sono Dott. Andrea Solzi (ASSIL) e Dott. Andrea Orlando (ANIMA).